Cos’è e quand’è il Black Friday

Cos’è il Black Friday?

Vuoi sapere cosa è il Black Friday? il Black Friday è un’usanza nata e cresciuta negli Stati Uniti e da lì diffusasi negli ultimi anni anche in Europa e Brasile. Si tratta di un giorno in cui i negozi applicano dei fortissimi sconti sulla merce per invogliare i clienti ad acquistare incrementando così le proprie vendite. Insomma, una sorta di “giorno della cuccagna” in cui è possibile fare dei veri e propri affari.
Cade tradizionalmente il giorno successivo al Thanksgiving Day, il Giorno del Ringraziamento, che a sua volta ricorre il quarto giovedì di novembre. Non esiste dunque una data fissa per il “venerdì nero”. Quel che è certo, però, è che da quel giorno inizia, più o meno ufficialmente, il periodo natalizio. Ed è per questo motivo che il Black Friday ha assunto col passare del tempo un significato sociale ed economico più profondo: osservando i dati delle vendite, infatti, si ottiene un quadro significativo della salute economica statunitense e delle tendenze di mercato.

Cosa Succede e cosa comprare al black Friday?

Se si volesse riassumere con una parola il Black Friday sarebbe “sconti” e questo perché in questa giornata (e ormai anche in tutta la settimana che lo precede, tanto che spesso si usa la dicitura Black Week) moltissimi negozi e – in particolare – e-commerce propongono degli sconti da capogiro sui loro prodotti, permettendo ai consumatori di fare acquisti a prezzi molto convenienti. Quello che succede al Black Friday è quindi l’opportunità di acquistare prodotti a prezzi incredibili, iniziando magari a pensare ai regali di natale. E cosa comprare al Black Friday? Beh in realtà dovremmo dire cosa non si può comprare al black friday, perché ormai qualsiasi genere si trova scontato, a partire dall’elettronica, agli elettrodomestici, agli oggetti per la casa e all’arredamento.

Quando è il Black Friday in Italia?

Vi siete mai chiesti quando è il Black Friday in Italia? La data del Black Friday varia di anno in anno, perché cade il giorno dopo la festa del Ringraziamento che negli Stati Uniti si festeggia il quarto giovedì di novembre. La data del Black Friday corrisponde quindi al quarto venerdì di novembre, che in quest’anno 2018 sarà il 23 novembre.

Perchè si chiama Black Friday?

Perchè questa festa si chiama Black Friday? Tuttora per quanto riguarda il nome, non c’è certezza e ci sono due maggiori teorie sulla sua origine: alcuni lo rimandano al colore dell’inchiostro della penna con cui i negozianti compilavano i registri contabili.

Allora, infatti, si usava l’inchiostro rosso per registrare le perdite e l’inchiostro nero per segnare i conti in attivo e – dato che in quel giorno i registri si riempivano di conti in attivo, il colore nero ha dato il nome al giorno.

Un’altra tesi sull’origine del nome si riferisce al fatto che durante il Black Friday il nero era causato dallo smog del traffico sulle strade e dalla calca nei negozi visto l’alto numero di americani che si recava a fare acquisti attirati ad sconti che potevano raggiungere anche l’80% del prezzo.

In realtà il termine sembra essere stato coniato negli anni ’60 dalla polizia di Filadelfia per indicare il giorno dopo il Ringraziamento durante il quale si svolse nella città della Pennsylvania la tradizionale partita di football “Army vs Navy”, ovvero Esercito contro Marina. L’evento richiamò in città migliaia di tifosi congestionando il traffico e causando non pochi problemi alla polizia che si riferì a quella giornata parlando, appunto, di Black Friday ovvero “venerdì nero”.

Negli anni più recenti, quando già si parlava di Black Friday, i problemi generati dalla calca di persone che si muoveva in questa giornata, risultando in numerosi feriti ogni anno per accaparrarsi gli oggetti più scontati, ha dato un’ulteriore nota negativa al suo nome.

Come funziona il black Friday?

Il black friday non è altro che una giornata con fortissimi sconti, paragonabile in un certo senso al nostro primo giorno dei saldi. Per sfruttare questa giornata da noi si vedono persone in coda nei negozi più famosi, nelle boutique di abbigliamento firmato anche da molte ore precedenti all’apertura dei negozi.

In America, così è come funziona il black friday: le persone si accalcano all’apertura dei grandi centri commerciali per sfruttare i grandi sconti, a volte accampandosi davanti al negozio dalla sera prima. Prima che internet diventasse uno strumento alla portata di tutti con i suoi e-commerce e boutique online, questo era l’unico modo in cui si poteva usufruire degli sconti del Black Friday.

Come funziona il Black Friday oggi? Oggi è molto diverso, chiunque in qualsiasi parte del globo è in grado di collegarsi ad un sito internet e fare acquisti comodamente a casa, senza dover attendere ore davanti a una vetrina chiusa. Uno degli esempi più famosi oggi è sicuramente quello di Amazon, che ha fatto del black friday uno dei suoi punti forti, cambiando radicalmente come funziona il giorno del black friday.